Un po’ di storia

Capitolo 1 – STORIA DI BALBO

Capitolo 2 – MOSTRE STORICHE

Capitolo 3 – BALBO E I SUOI ALLIEVI

Capitolo 4 – LE NOSTRE ATTIVITA’

Capitolo 5 – L’ACCADEMIA OGGI

 

  

  

 Le Nostre Attività

Immagine18.jpgNel 1980  muore Balbo. L’Accademia continua il suo lavoro di educatrice di giovani talenti. Altri insegnanti sono succeduti  a lui, gli allievi (censiti solo dal 1986) sono stati 239 e una cinquantina i Soci che hanno  raccolto la sua eredità, avvicendandosi nella realizzazione di attività culturali sImmagine19.jpgempre ed esclusivamente  contando sulla propria disponibilità e  cercando di mantenere alto  il valore della cultura a Bordighera.

Fra queste dal 1986 al 1995 L’Accademia  propone, cura e realizza per il Comune  il “Bordiquadro”, una manifestazione estiva ideata dal socio pittore Ruggero Gervasoni , seguitissima dai cittadini e dagli ospiti , con più di 500 partecipanti all’evento ogni anno e  innumerevoli curiosi e astanti.

 Immagine20.jpg  Immagine26.jpg  Immagine27.jpg  Immagine36.jpg  Immagine32.jpg

Immagine24.jpgImmagine31.jpg

         1996-97/1998-99 L’Accademia  organizza  il “Premio di Pittura  Città di Bordighera”. In collaborazione con l’ Amministrazione, questo  evento a cadenza  biennale era  riservato a giovani artisti  segnalati  da   critici di fama  nazionale, nella sede della Ex Chiesa Anglicana.

 1997-1998 L’Accademia progetta  i tappeti per “l’Infiorata” in occasione della Festa patronale di S. Ampelio, su disegni di Morlino, Fagnano e Anfosso.

 Immagine38.jpg    Immagine39.jpg  Immagine40.jpg

    1997-2004 L’Accademia, su proposta dell’Amministrazione comunale, organizza per ben otto anni AGORA’-Grandi formati   Pittura- scultura fotografia Arte in Piazza nel Centro storico.

 Immagine41.jpg  Immagine42.jpg  Immagine43.jpg

Immagine44.jpg  Immagine45.jpg  Immagine49.jpg

       2005-2007 “Bandiere d’Autore” evento biennale estivo nei  giardini del Palazzo del Parco.

 Immagine52.jpg  Immagine53.jpg  Immagine54.jpg

Balbo e i suoi Allievi

La pittura di Balbo

 Immagine61.jpg           Immagine63.jpg

Immagine64.jpg        Immagine66.jpg       Immagine65.jpg

     Immagine67.jpg  Immagine68.jpg  Immagine69.jpg  Immagine70.jpg

         Presentiamo qui alcuni tra i primi allievi che hanno raggiunto maturità artistica e riconoscimenti sia in territorio nazionale che all’estero. Tra questi Il pittore e grafico Enzo Maiolino e lo scomparso Joffre Truzzi. Dopo Balbo la scuola è stata seguita dal pittore Lilio Domenico Pagnini, suo allievo fin dal dopoguerra e insegnante e presidente per numerosi anni. Sergio Biancheri “Ciacio”, eletto successivamente  e presidente per otto anni e Sergio Gagliolo, attuale direttore artistico e a suo tempo insegnante.

A questi sono seguiti poi  il pittore Enzo Consiglio, tuttora insegnante e la pittrice Pina Morlino alla presidenza e nuovamente rieletta dopo una breve parentesi  con la reggenza di Luigi Betocchi (nipote del poeta Carlo Betocchi) fotografo e persona di cultura, e della  pittrice ungherese Judit Torok.

La panoramica che seguirà è solo per presentare brevemente altri artisti, sempre allievi di Balbo,  che hanno  percorso in maniera personale ed originale la loro strada.

Rosanna Biletta, Bruno Muran, Ruggero Gervasoni, Renzo Cassini, Sara Carbone, Vanna Boeri, Mara Taggiasco, Ercole Lorenzi, solo per citare i più attivi, ma anche  Costanzo Martini,  Franco Franzoni , Mariella Rolfo, Marcello Celloni, Vally Semeria, Augusto Squarciafichi, Franco Siggia, M. Grazia Casella, Sergio Siccardi Teresa Muratore, Romano Taddei, David M. Marani, Massimo Parodi, Andrea Rebaudo…. Finiscono qui gli allievi storici, anche se sicuramente con qualche dimenticanza….

 

 

L’Accademia oggi

La scuola  di disegno e pittura prosegue  i suoi corsi base, articolati in tre lezioni settimanali tra cui il corso di nudo. Sono stati  proposti in passato anche corsi di modellato, incisione, fotografia, tecniche artistiche diverse e in qualche occasione conferenze e proiezioni. Ultimamente un corso di tecniche scultoree è stato tenuto da un docente di Brera.

Oggi l’Accademia è viva più che mai  ed è retta da un C.D.  composto  dal Presidente Pina Morlino, Il Segretario Alda Fagnano, il Tesoriere Marina Minuto, il Direttore artistico Sergio Gagliolo, l’insegnante Enzo Consiglio , che è anche Consigliere insieme a Judit Torok, Bruno Muran, Sergio Piana e Mario Anfosso.

Nella Galleria si tengono  da 6 a 8 mostre l’anno, selezionate fra le varie proposte da una Commissione mostre  eletta dal C.D. e formata da sette membri competenti. Spesso durante i nostri vernissages (cui presenziano mediamente un centinaio di invitati) avvengono  performances di musica o di mimo e sono occasione di stimolanti incontri  e di nuove conoscenze, di nutrimento culturale… e non…

 

Un po’ di storiaultima modifica: 2011-10-23T00:11:00+02:00da hdm-balbo